relatori e giornalista incontro torneo 2016

Incontro di presentazione 2016

Marco Bernardi e Luca Rossettini intervistati da Tiziano Mancini
Sabato 21 Maggio – ore 10,30 Acqualagna Cinema-teatro “A.Conti”


MarcoBernardi3

Dottore in economia aziendale, 39 anni, si laurea a Bologna nel 2002, con una tesi sulla “Crisi Elettrica Californiana”, grazie ad una esperienza presso l’università di Berkeley.

Dopo un periodo passato a Londra rientra in Italia per seguire prima la start-up Obiettivo Energia e poi la joint venture Dufenergy, con il gruppo Duferco, dove ricopre il ruolo di Business Developer per la Holding a Lugano e poi di Direttore Commerciale a Bologna.

Nel 2009 si trasferisce a New York per lavorare nel fondo Tandem Global Partners, con il ruolo di Senior Energy Analyst e Energy Trader.

Nel 2012 rientra nel family Business Illumia con il ruolo di Portfolio Manager e Consigliere d’Amministrazione.

Dal 2013 è Presidente e Co-Fondatore di Illumia Trend Srl, ramo della Tremagi Holding specializzata nel trading di energia elettrica.

Dal 2016 ricopre il ruolo di Presidente di Illumia SpA e del Gruppo Tremagi.


Luca Rossettini

Carriera

Padova
Padovano di Noventa Padovana, cresce calcisticamente tra le file dell’U.S. Arcella, raggiungendo nel 1996 le giovanili del Padova.  Il 14 novembre 2004 esordisce in prima squadra nel derby con il Cittadella vinto 2-0. Lascia i biancoscudati nel 2007 dopo aver disputato tre stagioni in Serie C1, in cui ha totalizzato 44 presenze e messo a segno 3 reti.

Siena
Il 27 agosto 2007 si trasferisce in comproprietà al Siena, dove ritrova il suo ex allenatore Andrea Mandorlini.  Esordisce in campionato e in Serie A il 15 settembre 2007 nella partita casalinga contro il Milan, terminata col punteggio di 1-1. Il 25 giugno 2008 il Siena riscatta la seconda metà del suo cartellino. Il 14 dicembre 2008 durante l’incontro Palermo-Siena subisce la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Dopo l’intervento di ricostruzione, viene annunciato uno stop di almeno quattro mesi.
Rientra dall’infortunio nel finale di stagione. Durante la seconda gara del torneo successivo subisce una ricaduta al ginocchio operato e in seguito ad altri due interventi chirurgici salta il resto dell’intero campionato 2009-2010, conclusosi con la retrocessione in Serie B del club senese. Nella serie cadetta ritrova il posto da titolare, diventando uno dei protagonisti della cavalcata che riporta dopo appena un anno di purgatorio la compagine guidata da Antonio Conte in Serie A. Nonostante il cambio alla guida della squadra affidata a Giuseppe Sannino, si riconferma titolare anche nella massima serie, mettendo inoltre a segno il 26 febbraio 2012 nella larga vittoria per 4-1 contro il Palermo, la sua prima rete in Serie A.

Cagliari
Il 21 giugno 2012 viene acquistato a titolo definitivo dal Cagliari. Esordisce con i rossobù il 18 agosto nel terzo turno di Coppa Italia: Cagliari-Spezia (2-1). Debutta in campionato il 26 agosto seguente nella partita Genoa-Cagliari (2-0). In occasione della trasferta contro il ChievoVerona del 4 maggio 2013 raggiunge le 100 presenze in Serie A. Nella stagione 2013-2014 risulta essere il calciatore del Cagliari con maggiori presenze in campionato (36 su 38). Il 24 luglio 2014 prolunga il contratto con il club sardo fino al 2017 Il 18 dicembre 2014 segna il suo primo gol con la maglia del Cagliari, nella sconfitta interna contro la Juventus per 1-3.
In tutto con la maglia del Cagliari ha disputato 101 partite e segnato 3 gol.

Bologna
Il 23 giugno 2015, dopo la retrocessione in Serie B del club sardo, passa al Bologna, neopromosso in Serie A. Esordisce il 22 agosto nella partita persa per 2-1 contro la Lazio. Sigla il 2-0 nella gara casalinga contro il Napoli il 6 dicembre (vinta poi 3 a 2 dal Bologna), mettendo così a segno il suo primo gol con la maglia dei felsinei. Si ripete la settimana successiva, segnando la rete del successo nella partita vinta contro il Genoa (0-1).

Nazionale
Rossettini ha esordito in nazionale Under-21 nell’amichevola Italia-Olanda del 5 febbraio 2008 a Ferrara, scendendo in campo nel secondo tempo.
Il 14 novembre 2014 riceve la sua prima convocazione in Nazionale maggiore dal CT Antonio Conte in vista dell’amichevole del 18 novembre contro l’Albania.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>